agostino farina 

agosfari@tin.it

cel.: 333 6885197

tel.: 0471 202490

Nato a Bolzano il 28 agosto 1940, dove risiede. Diplomato perito meccanico e maturità artistica. Sposato con Mariateresa Molon, tre figlie e cinque nipoti.

 

Si è dedicato all’arte da quando aveva sei anni ottenendo ottimi riconoscimenti (primi e secondi premi) in manifestazioni provinciali regionali e interregionali.

La sua attività lavorativa principale è stata la progettazione meccanica, ma sempre accompagnata da quella artistica. La sua creatività poteva esprimerla in entrambi i casi.

 

Nelle sue opere è passato dal figurativo vero e proprio a lavori che rappresentassero, anche e soprattutto, condanne del comportamento negativo dell’uomo. L’egoismo, il non rispetto per la natura. Ha dedicato diverse opere sui possibili effetti delle onde elettromagnetiche che ci circondano.

Affascinato dallo spazio cosmico, ha realizzato quadri di fantasie tutte ambientate in esso per poi passare a pitture di pura fantasia e di seguito ha iniziato una nuova esperienza cercando di rappresentare la” prospettiva in movimento” (più punti di vista nella stessa rappresentazione).

 

Negli ultimi anni si è dedicato alla scultura del legno, rappresentando le figure che, pur essendo prive di volti e mani definiti, comunque esprimessero l’intento del tema.La lavorazione di queste opere è ottenuta da un unico blocco composito, senza incollature.

Una sua caratteristica è il disegno che esegue in tutte le sue versioni ed il carboncino è quella più amata con la quale ha realizzato molti ritratti e nudi.

 

Ha insegnato disegno artistico a Bolzano, Merano, San  Candido.

FIDA - Federazione Italiana degli Artisti / Trento / Bolzano